Blog

Prima pagina

Le varie tipologie di macchine del caffè

Il rito del caffè, per gli intenditori, è una cosa molto seria. Loro, sanno bene che un caffè non è semplicemente una bevanda di colore scuro che si assaggia in maniera distratta a casa o al bar. La miscela perfetta di caffè, mischia tradizione e arte in un’unica tazzina. Per questo, i veri intenditori, prima di scegliere la miscela migliore di caffè, devono scegliere la macchina caffè. In questa pagina vedremo quali sono le tipologie di macchina caffè espresso esistenti sul mercato, le caratteristiche di ognuna di esse e come scegliere quella più adatta alle proprie esigenze. Quindi, senza perderci in ulteriori chiacchiere, passiamo subito in rassegna i vari modelli disponibili.

Quale acquistare

macchina caffè Per decidere quale macchina caffè acquistare, è necessario conoscere tutti i modelli disponibili sul mercato e quale di questi, può soddisfare al meglio le proprie esigenze. I modelli più moderni consentono di utilizzare della capsule in alluminio, al cui interno si trova una miscela di caffè già perfettamente dosata e pronta per l’uso. Altre, invece, consentono di utilizzare delle cialde di carta, definite ESE, anch’esse piuttosto “pulite”, già compresse e che contengono la giusta quantità di caffè al loro interno. Infine, abbiamo le macchine per il caffè classiche, quelle che presentano il braccetto al cui interno, nel filtro, va dosato a proprio piacimento il caffè, che va poi schiacciato (non troppo) e inserito sotto alla macchinetta. Tra le tre, quest’ultima è sicuramente la soluzione più “sporca”, ma comunque un classico senza tempo a cui molti ancora non riescono a rinunciare. C’è da ricordare però, che in commercio si possono trovare anche macchine per il caffè automatiche, che sono le più costose tra tutte, e somigliano molto a quelle del bar, in quanto consentono di inserire all’interno del macina caffè, una miscela direttamente in chicchi, che la macchina caffè andrà a macinare ogni volta che si comincia la preparazione di una tazzina di caffè.

Qual è la migliore

Non mi sento di dare giudizi e nemmeno di fare classifiche come fanno gli altri. Quello che posso dire, per esperienza personale, è che mi sono trovato molto bene con la macchina caffè Nespresso, perché offre un rapporto qualità prezzo eccellente e le capsule non sono costose come per altre aziende. Questo non significa che voglio suggerire l’acquisto di una macchina caffè Nespresso, perché in commercio ce ne sono così tante e tali, che si tratta veramente di scegliere solo e soltanto in base ai gusti personali. Se posso dare un consiglio, è quello di affidarsi sempre e comunque a marche conosciute, soprattutto nell’ambito del caffè, quindi De Longhi, Gaggia, Bialetti e tante altre ancora, che insomma, tutti conosciamo. Diffidate dalle imitazioni, come diceva un vecchio spot pubblicitario, chi fa scarpe non può fare anche macchine del caffè! Inoltre, se si sceglie un apparecchio a capsule, sarebbe interessante anche controllare se sono facilmente disponibili le cialde compatibili, per spendere qualcosa in meno e ottenere, più o meno, la stessa qualità di caffè, che oltre che dalla miscela, dipende molto anche dalla macchinetta stessa.